Home

Altissima percentuale dei votanti

L’11 giugno scorso, a Gioia dei Marsi, si sono tenute le elezioni amministrative per eleggere il sindaco e dieci consiglieri comunali, come prescritto dalla relativa legge rinnovellata. Gli elettori, iscritti nelle liste elettorali del Comune erano 1532, di cui 759 maschi e 773 femmine. Al corpo elettorale hanno chiesto il voto due liste civiche. 

La lista numero uno “Insieme si può” presentava come candidato sindaco Alfonso Graziani e comprendeva: Bisegna Maria Laura, Alfonsi Gianluca, Tabellione Berardino, Di Stefano Ennio, Panfili Paola, Taglieri Enio, De Ioris Fabrizio, Raffaele Angelo, Raffaele Enrico, Aureli Giuseppe. La lista numero due “Per il bene comune”  presentava come candidato il sindaco uscente Gianclemente Berardini e comprendeva: Longo Emiliana, Simonetti Domenico, Bassi Cesidio, De Ioris Antonio, Fazi Annamaria, Rossi Luigi, Aureli Pierluigi, De Santis Angela, Casasanta Vincenzo, Di Salvatore Roberto. Altissima rispetto alla media nazionale ed europea, l’affluenza alle urne è stata dell’84,01 per cento. I voti validamente espressi sono stati 1269. 

Le schede bianche sono state quattro, mentre le nulle sono state quattordici. Il corpo elettorale di Gioia ha attribuito il 52,48 per cento dei consensi alla lista numero due e il 47,52 per cento alla lista numero uno. Sono risultati eletti: Gianclemente Berardini, confermato sindaco, Emiliana Longo, vicesindaco uscente, Domenico Simonetti , consigliere uscente, Cesidio Bassi , assessore uscente, Antonio  De Ioris, consigliere uscente, Luigi Rossi, nuovo entrato, Pierluigi Aureli, nuovo entrato, Vincenzo Casasanta, nuovo entrato. Come consiglieri di minoranza, entrano in consiglio comunale: Alfonso Graziani, Angelo Raffaele, con 116 voti di preferenza, e Gianluca Alfonsi, che di preferenze ne ha raccolte 113. Le elezioni si sono svolte senza incidente alcuno. Salvo imprevisti, l’insediamento della nuova amministrazione è fissato per il 22 giugno p.v.  (c.g.)