Home

(dal nostro inviato all’Aquila)

La manifestazione ha visto all’opera moltissimi operatori della protezione civile

Sabato, 14 ottobre 2017, nel parco del castello cinquecentesco dell’Aquila, nell’arco di tutta la giornata, si è tenuta la manifestazione “Io non rischio”, con lo scopo di fare conoscere al grande pubblico le attività da mettere in atto in occasione di terremoti, maremoti o alluvioni. Accanto alla Croce Rossa Italiana erano presenti tante sezioni della protezione civile, tra cui quella del Comune di Gioia dei Marsi. Un’area del parco è stata destinata ad ospitare i gazebo delle varie delegazioni. Il gazebo di Gioia dei Marsi ha esposto alcune foto relative a Gioia di prima, durante e dopo il terremoto del 1915, in gran parte fornite dall’Associazione di Promozione Sociale Nuovo Corso di Gioia, ed ha ospitato i visitatori, che chiedevano informazioni e insegnamenti su come comportarsi in caso di calamità naturali. Si è trattato di una manifestazione utile e da ripetere, rendendola più accattivante e pubblicizzandola in modo più efficace. (c.g.)

Collegamenti utili per capirne di più:

-          www.protezionecivile.gov.it

-          www.reluis.it

-          www.anpas.org

-          www.isprambiente.gov.it

-          www.ingv.it

-          www.ogs.trieste.it

-          https://www.facebook.com/pcgioiadeimarsi/?pnref=story

 

(nelle foto, il sottosegretario alla presidenza della Regione Abruzzo, Mazzocca, posa con i volontari della protezione civile del comune di Gioia; momenti della manifestazione “io non rischio”)